Migliori Pentole Romertopf – Recensioni, Opinioni e Prezzo

Le migliori pentole Romertopf sono la scelta giusta, se stai cercando dei grandi classici in terracotta!

Che si tratti dell’arrosto o del pane in pentola, le Romertopf sono le stoviglie che fanno esattamente al caso tuo. Si tratta di un’azienda tedesca che, negli ultimi 50 anni circa, è passata agli annali per via delle sue favolose pentole in terracotta. Queste ultime si rivelano fantastiche non solo per la preparazione del pane o per gli arrosti (incluse altre ricette come il pollo Tandoori o la fesa di tacchino arrosto), ma anche per via del loro aspetto tradizionale, e per la bellezza del coccio.

In questo articolo, dunque, scopriremo insieme le caratteristiche delle Romertopf, come usarle e quali sono i migliori modelli attualmente presenti online!

Cos’è e come si usa una pentola Romertopf?

Per prima cosa, se hai letto la mia guida sulle migliori pentole per cuocere il pane, saprai già che le Romertopf rientrano nella lista delle più interessanti in assoluto. Si tratta infatti di pentole di terracotta basse, simili alle rostiere e smaltate all’interno, in modo tale da non assorbire né i liquidi, né gli odori né i sapori. Inoltre, devi sapere che – essendo in terracotta – non possono essere usate sulla fiamma diretta (perché si spaccherebbero) ma soltanto in forno.

In sintesi, il loro utilizzo è estremamente semplice: non dovrai fare altro che inserire al loro interno gli alimenti, infilarle nel forno, sfornarle e poi gustarti i tuoi buonissimi manicaretti. La forma ricorda molto quella di una barchetta, con un coperchio anch’esso in terracotta e quasi sempre ricco di intarsi e di decorazioni. Ci sono anche dei modelli più particolari, meno classici, come la pentola rettangolare per barbecue Romertopf in argilla naturale Westerwald, ottima per cucinare al vapore, per grigliare e per gli arrosti.

Come ti dicevo, la superficie interna di queste pentole è smaltata, dunque ha uno strato vetrificato che impedisce alla terracotta di assorbire i sentori e i liquidi degli alimenti in cottura. Essendo comunque il coccio un materiale piuttosto delicato, ti consiglio di metterle ammollo in acqua fredda per qualche ora, prima di utilizzarle, e di asciugarle con attenzione prima di riempirle di alimenti e di inserirle nel forno. In secondo luogo, assicurati che il forno sia freddo quando inserisci le pentole Romertopf per arrosto o per pane. In caso contrario, la variazione repentina di calore potrebbe crepare la terracotta!

Dopo che avrai finito di usarla, potrai lavarla con acqua e sapone detergente, visto che essendo smaltata non assorbirà le sostanze contenute nel detersivo. Volendo nessuno ti impedisce, per lo stesso motivo, di lavarla direttamente in lavastoviglie. Ad ogni modo, se noti qualche residuo di cibo bruciato che non va via col primo lavaggio, ti conviene eliminare lo sporco usando una comune spazzola per grattarlo via dalla pentola, agendo comunque con delicatezza. Infine, dopo averla lavata, assicurati sempre di farla asciugare correttamente prima di conservarla.

Queste sono le regole principali in termini di utilizzo e di pulizia che dovresti seguire. Per quel che riguarda le tempistiche in forno, ovviamente, dipende tutto dalla ricetta che devi preparare. Infine, sappi che la maggior parte delle pentole Romertopf in terracotta ha una serie di forellini di lato, che servono per dissipare il vapore in eccesso che si accumula dentro la stoviglia!

Migliori pentole Romertopf per arrosto e pane [RECENSIONI]

1. Romertopf in Terracotta 2,5 Litri 26 Centimetri

Ho deciso di iniziare da un modello classico. Si tratta di una pentola Romertopf in terracotta con tradizionale forma a barchetta e con coperchio intarsiato e decorato con varie fantasie. Ha un comodo manico “scavato” nel coccio, che ti consente di afferrare e di sollevare comodamente il coperchio. Per quel che riguarda i dati tecnici, ha una capacità interna da 2,5 litri e un diametro di 26 centimetri.

Ovviamente l’interno della pentola è vetrificato, quindi non assorbe i liquidi, gli odori o i sapori dei cibi che cucinerai al suo interno. Si tratta di una pentola davvero facile da pulire e incredibilmente efficace per alcune tipiche cotture al forno, come quella del pane, gli arrosti e molto altro ancora. Le proprietà della terracotta permettono di conservare a lungo il calore al suo interno, con una distribuzione sempre omogenea, il che migliora il risultato finale della cottura!

2. Romertopf Swing Rostiera per 4 Persone 36 cm

Che ne diresti di spezzare un po’ la tradizione, e di goderti una pentola della Romertopf unica nel suo genere? In tal caso rimarrai stregato dalla bellezza del modello Swing, con un design più moderno e con un “manico” sul coperchio diverso dal solito. Non manca il marchio Romertopf stampato sulla terracotta, che fa sempre la sua porca figura. Le caratteristiche tecniche? Ha un diametro da 36 centimetri e una capienza adatta per preparare porzioni per 4 persone (3 litri).

Anche in questo caso ci troviamo di fronte ad una pentola con delle prestazioni eccezionali, dalla preparazione degli arrosti fino ad arrivare al pane al forno. Le regole di utilizzo e di cura non cambiano rispetto a quanto ti ho spiegato poco sopra, dunque è facilissima da usare. Si tratta di una pentola autenticamente made in Germania, con l’utilizzo di una qualità di terracotta premium (torrefazione romana). Infine, oltre ad essere una delle più capienti, è come sempre smaltata all’interno!

3. Romertopf Edizione Giubileo 4-6 Persone 3,5 kg

La sostanza non cambia, ma cambia l’apparenza, dato che la versione Edizione Giubileo della Romertopf vanta una serie di decorazioni totalmente diverse dalle altre, in puro stile greco-romano. Non è presente il manico (e questo va sottolineato), quindi dovrai fare maggiore attenzione quando metterai e toglierai il coperchio. Per il resto, condivide i medesimi vantaggi delle pentole in coccio già recensite poco sopra.

Ha una capacità abbondante da 3,5 litri, cosa che ti permetterà di cucinare fino a 4 o 6 porzioni con un solo giro della giostra. Il bordo del coperchio è più largo del solito, il che ti consente di afferrarlo da sotto e di sollevarlo senza grandi difficoltà. L’interno della pentola è ovviamente smaltato, ed è molto semplice sia da usare, sia da pulire, dato che i cibi raramente si attaccano, per via dei succhi in cottura. Il diametro è pari a 34 centimetri, pesa intorno ai 3,3 chili e le dimensioni sono perfette per un comune forno domestico da 60 centimetri!

4. Romertopf Edizione 50° Anniversario 5 Litri 38,5 cm

Molto simile alla precedente, la pentola Romertopf 50° Anniversario condivide con l’Edizione Giubileo le sue decorazioni esterne, ma le misure sono molto diverse. Nello specifico, ci troviamo di fronte alla pentola maxi di questo marchio, con una capacità complessiva pari a 5 litri e con un diametro di ben 38,5 centimetri. Anche in questo caso il coperchio non ha il manico, ma i bordi larghi facilitano la sua presa, e di conseguenza non avrai nessun problema.

La terracotta naturale è come sempre di qualità premium, ed è una pentola eccellente per cucinare al forno senza grassi aggiunti. La sezione interna della pentola è ovviamente smaltata, ma questo oramai dovresti saperlo, mentre il peso arriva a 6,6 chili (assicurati dunque di maneggiarla con attenzione, per non farla cadere). Le dimensioni sono sufficienti per sfamare dalle 6 alle 8 persone, ed è una manna se sei appassionato di arrosti!

5. Romertopf 11505 Modern Look 4 Persone 3 Litri

Ho deciso di chiudere le mie recensioni delle migliori pentole Romertopf in terracotta con questo modello della linea Modern Look. Come anticipa il suo stesso nome, ha un design più moderno e rinuncia ai classici disegni come decorazioni, rimpiazzandoli con una serie di linee particolari. Ha una capacità complessiva da 3 litri ed è dunque adatta per preparare un massimo di 4 porzioni “a botta”, ed è ovviamente vetrificata al suo interno.

Il coperchio è privo di manico, ma ha i bordi sporgenti che ti consentono di alzarlo e di posizionarlo senza troppe difficoltà. Si tratta di un modello che rende al massimo con le cotture a vapore e con gli arrosti, e che consente di godersi una cucina più sana e priva di grassi aggiunti. Naturalmente nasce per essere usata nel microonde o nel forno, ma non sui fornelli, a meno di non usare uno spargifiamma. Ha un diametro pari a 26 centimetri, è bella, può essere lavata in lavastoviglie e i risultati in cottura sono strepitosi!

Conclusioni

Oggi abbiamo scoperto insieme una piccola rassegna delle pentole Romertopf che preferisco. Sono tutte realizzate in terracotta naturale e sono progettate per chi ama una cucina sana senza grassi aggiunti. Le pentole variano in dimensioni e capacità, quindi puoi scegliere quella che più va incontro ai tuoi desideri, e lo stesso discorso vale se consideriamo il fattore estetico!

Pentole Romertopf più vendute

crediti: spoonfulsofgermany.com/2013/03/21/comfort-in-a-clay-pot/

Ultimo aggiornamento 2022-05-26 at 08:47 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lascia un commento