Migliore Friggitrice ad Aria Girmi – Recensioni, Opinioni e Prezzo

Ti interessa la migliore friggitrice ad aria Girmi? Leggi le mie recensioni, il prezzo e le mie opinioni!

Come costo ci siamo, come prestazioni anche, insomma… le friggitrici Girmi ad aria hanno tutte le “virgole” al posto giusto. Ti consentono infatti di trovare un’alternativa salutare alle classiche friggitrici, dato che basta una piccolissima spruzzata di olio per ottenere un “fritto non fritto” di elevata categoria, gustoso ma decisamente più leggero. D’altronde già il marchio Girmi rappresenta una garanzia di qualità: l’azienda di Omegna, al 100% made in Italy, si è sempre fatta notare nel settore degli elettrodomestici da cucina.

Caratteristiche della friggitrice Girmi ad aria

Il catalogo delle friggitrici Girmi presenta diverse opzioni, adatte per andare incontro ad ogni gusto o desiderio. Abbiamo i modelli piccoli e compatti, con capacità del cestello da 3 litri, e i forni ad aria da 11 litri, con funzione girarrosto. Non mancano ovviamente altri modelli, come la Black EcoFrit da 5 litri, adatta per una famiglia di 4 persone circa. Per quel che riguarda il funzionamento, non troviamo novità rispetto ad altre friggitrici senza olio. Vuol dire che ti danno la possibilità di personalizzare il timer e le temperature di cottura, manualmente!

Se il modello lo consente, potrai anche utilizzare alcuni programmi automatici presenti nella memoria del computer di bordo. Sono utili per semplificare le cose e per friggere premendo un singolo bottone, senza dover impostare tutto in manuale. Naturalmente, anche in presenza dei programmi preimpostati, potrai comunque fare di testa tua e scegliere la temperatura o il tempo di cottura desiderato, per sperimentare. Quali sono le altre qualità da sottolineare, prima di scoprire le recensioni?

Personalmente adoro il loro design, anche perché in catalogo troviamo alcune friggitrici ad aria bianche, una vera rarità in questo settore. Sono robuste, funzionali, facilissime da usare e affidabili nel tempo. La potenza è di buon livello, il cestello non attacca i cibi, e il sapore degli alimenti è ottimo!

Nota: ricordati sempre che qualsiasi friggitrice ad aria non potrà mai regalarti lo stesso risultato di una ad olio. Di contro, abbatte dell’80% i grassi e di conseguenza ti permette di contare su una frittura più sana e leggera.

Migliore friggitrice ad aria Girmi [RECENSIONI]

1. Girmi FG95 EcoFrit 3,2 Litri 8 Programmi

La friggitrice Girmi EcoFrit FG 95 è senza ombra di dubbio una delle più tecnologiche della gamma del brand piemontese. È una delle poche in catalogo che ha il computer di bordo con i programmi preimpostati, dunque selezionabili per avviare la cottura automatica di svariati alimenti. In totale sono 8, e ti consentono di friggere le patatine, le ali di pollo, il bacon, la carne, il pesce, le verdure, i dolci e i crostacei come i gamberetti.

  • Potenza: 1.500 watt
  • Programmi: 8
  • Temperature: 80-200 gradi
  • Timer: 60 minuti

Trovi le icone di ogni opzione sul display frontale dell’apparecchio, e potrai selezionarle utilizzando il pulsante con le tre barre orizzontali. Ogni opzione seleziona in automatico un certo tempo di cottura e una determinata temperatura, adatte alla cottura di quello specifico alimento. È chiaro che potrai anche fare di testa tua e sperimentare, impostando in manuale il tempo di frittura e la temperatura.

Entrambe le opzioni sono regolabili: per il timer si arriva ad un massimo di 60 minuti, mentre per le temperature si parte da 80 gradi e si arriva al massimo a 200 gradi. Si tratta di valori assolutamente in linea con le friggitrici della concorrenza. Quali sono le altre caratteristiche da sottolineare? Ha un cestello antiaderente che impedisce ai cibi di attaccarsi, e un cestello con manico atermico, che non si surriscalda durante l’utilizzo, e che potrai impugnare senza preoccupazioni.

La capacità del cestello è pari a 3,2 litri, quindi si tratta di una friggitrice adatta più che altro per le coppie o per 3 piccole porzioni, oltre che ovviamente per un single. Personalmente ti consiglio di usarla spruzzando un leggero velo di olio, per ottenere la croccantezza. Le prestazioni sono eccellenti: la frittura è ottima ma non grassa, non è unta ed è davvero facilissima da usare!

2. Girmi FG93 EcoFrit Compact 3,2 L 1.000W

La Girmi FG 93 EcoFrit Compact è la piccola di casa, molto spartana, con un cestello con capienza da 3,2 litri e con un motorino più “leggero”, da 1.000 watt. È ideale se hai paura di consumare troppa energia in bolletta, dato che è meno potente, ma è ugualmente performante. La capacità è come sempre adatta per un paio di porzioni, ma in questo caso non troviamo i programmi automatici.

  • Potenza: 1.000 watt
  • Programmi: nessuno
  • Temperature: 80-200 gradi
  • Timer: 60 minuti

In sintesi, non c’è nessun display, né hai la possibilità di scegliere fra opzioni preimpostate. Le uniche due componenti presenti sono le manopole per gestire manualmente le temperature e il timer, da 80 a 200 gradi, e fino a 60 minuti. Si tratta di un difetto? Assolutamente no. Come spiego sempre nelle mie recensioni delle friggitrici, i programmi automatici sono soltanto delle scorciatoie, ma ti basta prendere in mano un ricettario o cercare su Google per fare meraviglie anche senza di loro.

A me questo modello piace molto per via del suo design bianco, e per le favolose strisce rosse che danno una marcia in più al suo stile. Naturalmente troverai il classico cestello per le patatine antiaderente, che non fa attaccare i cibi, con la maniglia che non si riscalda durante l’utilizzo. È davvero super facile da usare, ma ti ripeto che – a dispetto della sua apparente semplicità – in realtà offre delle performance ottime.

Aggiungi anche il fatto che è abbastanza economica, dato che il prezzo di questa friggitrice Girmi ad aria si attesta intorno ai 75 euro. Riesce a friggere di tutto, con un pizzico di olio in aggiunta, ma è ovvio che i risultati sono diversi da quelli che otterresti friggendo con un apparecchio ad immersione. In conclusione, difficilmente troverai friggitrici di questa qualità ad un costo così esiguo!

3. Girmi FG94 EcoFrit Light 1400 W 3.5 Litri

Restiamo nel settore delle friggitrici con stile vintage e con tecnologie basiche, e scopriamo insieme questa ulteriore versione della EcoFrit. È leggermente più capiente rispetto alle altre viste finora, dato che il cestello ha una capacità pari a 3,5 litri, ed è bellissima per via del suo colore interamente in white. Anche in questo caso non troviamo i programmi automatici, dato che non si tratta di un modello con regolazione elettronica ma meccanica.

  • Potenza: 1.400 watt
  • Programmi: nessuno
  • Temperature: 80-200 gradi
  • Timer: 60 minuti

In altre parole, potrai come sempre gestire sia le temperature sia i tempi di cottura tramite le apposite manopole. I dati tecnici non cambiano, di conseguenza il timer arriva ad un massimo di 60 minuti, mentre il calore parte da un minimo di 80 gradi fino ad un massimo pari a 200 gradi. La potenza è superiore rispetto alla FG 93, dato che il motore ha un wattaggio pari a 1.400 watt.

Quali sono le mie opinioni su questo modello? Beh… svolge alla grande il suo dovere. Vuol dire che, pur non essendo molto tecnologico, ti dà la possibilità di ottenere un buonissimo fritto “finto”, usando soltanto un velo di olio, così da portare in tavola delle ricette salutari e con pochissimi grassi aggiunti. Naturalmente, giocando con le temperature e il timer, potrai friggere di tutto.

Dalle patatine alle verdure, passando per la carne, il pesce, i dolci, i crostacei e molto altro ancora. L’assenza dei programmi automatici non si fa sentire più di tanto, anche se ovviamente ti costringe ad un pizzico di studio delle ricette prima di utilizzarla. Ad ogni modo non devi preoccuparti, perché la confezione include un comodo ricettario, dove troverai tutte le indicazioni utili per regalarti dei pasti da re!

4. Girmi FG87 EcoFrit Black 5 Litri 1.400 Watt

Se hai la necessità di portarti a casa un modello con una capienza superiore alle medie, allora ti consiglio questa friggitrice ad aria da 5 litri della Girmi. La capienza è sufficiente per friggere per 4 persone con un solo giro della giostra, ma in realtà le altre caratteristiche sono tutto sommato identiche ai modelli precedenti, fatta eccezione per il primo.

  • Potenza: 1.400 watt
  • Programmi: nessuno
  • Temperature: 80-200 gradi
  • Timer: 60 minuti

Questo vuol dire che non ha i programmi preimpostati per la cottura automatica, ma ti permette regolarmente di personalizzare le temperature e i tempi di cottura, con le 2 manopole apposite. Al solito, si arriva ad un massimo di 60 minuti per quel che riguarda il timer, mentre il calore va da 80 gradi minimo a 200 gradi massimo. Il cestello è antiaderente e può ospitare circa 1,2 chili di prodotti, mentre il design è totalmente nero, dunque classico e tradizionale.

È leggermente più ingombrante rispetto alle altre, e non potrebbe essere diversamente, dato che ha una capienza superiore. La potenza del motore corrisponde a 1.400 watt, il manico è solido e non diventa bollente, e la stabilità della macchina viene garantita dalla presenza di 4 piedini antiscivolo. Cos’altro? La circolazione dell’aria calda avviene a 360 gradi, proprio come in un forno a convezione, e questo aiuta ad ottenere un fritto più croccante rispetto alle medie.

Naturalmente conviene sempre usarla spruzzando un po’ di olio, ma questo non “caricherà” più di tanto i grassi, permettendoti di gustarti una frittura leggera e più sana. Può friggere di tutto: patate, verdure, pesce, dolci, pane, carne e via discorrendo, dato che non dovrai fare altro che impostare temperature e timer corretti. In conclusione, un gioiellino adatto per chi ha l’esigenza di cucinare porzioni più abbondanti!

5. Girmi Forno Air Fryer FG96 Genio 1500W 11 L

Ho deciso di chiudere le mie recensioni con una friggitrice ad aria Girmi molto particolare, che rientra di diritto nella categoria dei forni multifunzione. Rispetto ai modelli classici, ha una capacità decisamente superiore (pari a 11 litri) e lo sportello dotato di vetro, proprio come accade con i fornetti tradizionali.

  • Potenza: 1.500 watt
  • Programmi: 9
  • Temperature: 80-200 gradi
  • Timer: 60 minuti
  • Extra: girarrosto e spiedini

La circolazione a 360 gradi dell’aria calda è una delle peculiarità migliori di questo prodotto, dato che il calore avvolge gli alimenti così da ottenere una croccantezza superiore. La potenza corrisponde a 1.500 watt, e stavolta troviamo anche il display con i programmi preimpostati. Sono 9 in totale e ti consentono ad esempio di fare le ali di pollo, la pizza, le patatine, le bistecche, il pesce, le verdure, il pollo classico e i dolci.

Come accade per molti modelli di questa categoria, viene incluso l’accessorio girarrosto, che potrai montare nel meccanismo girevole che si trova dentro la camera di cottura. C’è anche il cestello per cuocere le patatine e per tostare le noccioline, oltre alle classiche leccarde da forno. Non mancano nemmeno gli spiedini, e si tratta di un altro extra a mio avviso molto importante.

Inoltre, hai la possibilità di accendere e spegnere la luce interna, e ovviamente potrai modificare in manuale le temperature (80-200 gradi) e il timer (max 60 minuti). La funzione girarrosto viene attivata grazie al pulsante Rotate, e nel complesso si tratta di un elettrodomestico facilissimo da usare. Se vuoi provare l’esperienza dei forni ad aria, ti consiglio di dare una chance a questo apparecchio.

Le prestazioni sono ottime, a patto di ricordarti sempre che il fritto non viene mai croccante come quello immerso nell’olio. Ma se cerchi una friggitrice ad aria, sicuramente lo sai già!

Friggitrici ad aria Girmi più vendute

crediti immagine: girmi.it/friggitrice-ad-aria-p172

Ultimo aggiornamento 2022-12-01 at 23:28 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lascia un commento