Migliore Friggitrice ad Aria da 4 Litri: Scelta e Recensioni

Se cerchi la migliore friggitrice ad aria da 4 litri, in questa guida trovi le mie recensioni e tutte le info più utili!

Se non hai l’esigenza di friggere una tonnellata di roba, e se non devi sfamare una famiglia numerosa, allora una friggitrice ad aria da 4 litri fa esattamente per te. Una capacità tale del cestello è sufficiente per friggere dalle 2 alle 3 porzioni massimo, quindi è perfetta per un piccolo nucleo familiare composto da 3 persone, per una coppia, o se ogni tanto ti piace invitare un amico a cena.

Se invece vuoi arrivare fino a 4 porzioni circa, allora ti consiglio di optare per le versioni da 4,5 litri (che troverai recensite anche qui).

Caratteristiche di una friggitrice ad aria da 4 litri

Le caratteristiche sono tutto sommato le stesse di qualsiasi friggitrice ad aria senza olio, a parte la capienza del cestello, che come ben saprai è piuttosto ridotta. Significa che questi modelli sono anche abbastanza piccoli e compatti: un vantaggio, per chi deve fare i conti con una cucina non molto grande, e con chiare esigenze di risparmio di spazio quando la si conserva.

A livello di tecnologie, si trovano anche friggitrici con un display e con una serie di programmi automatici, ma sono ovviamente più costose. Poi alcuni modelli possono essere addirittura connessi a Internet, come nel caso delle friggitrici ad aria WiFi da 4 litri.

Su una fascia bassa, una friggitrice di queste dimensioni e con questa capacità non ha un computer di bordo con i programmi automatici. In sintesi, non ti mette a disposizione un pacchetto di opzioni preimpostate, da selezionare con la semplice pressione di un tasto.

Solitamente trovi soltanto due manopole: la prima serve per selezionare il timer, mentre la seconda per impostare le temperature di cottura. Di conseguenza, lo chef sei tu e tu dovrai dare le giuste indicazioni alla macchina, per preparare i tuoi magnifici “fritti non fritti”!

Va detto che i produttori, comunque, hanno deciso di lanciare diversi modelli di ultima generazione, con la possibilità di sfruttare alcuni programmi preimpostati. Di bello c’è che, a differenza di altre “pezzature” come le friggitrici d aria da 7 litri, hanno un prezzo ridotto (di fatto costano su per giù la metà).

Nonostante tutto, però, ti danno la possibilità di attivare alcuni programmi automatici, per friggere la carne o il pesce, per arrostire, per preparare i dolci, per fare le verdure e molto altro ancora.

Nota: ricorda che, anche se friggono ad aria sfruttando la termoconvezione come i fornetti, queste friggitrici richiedono comunque un cucchiaino di olio!

Migliori friggitrici ad aria da 4 litri [RECENSIONI]

1. Moulinex EZ4018 Easy Fry Deluxe 4,2 Litri

Inizio subito da uno dei modelli di fascia alta, prodotto dalla nota Moulinex, e con una serie di caratteristiche invidiabili. Per prima cosa, ha un potente motorino da 1.500 watt, e si tratta di un modello dotato di display. È molto bello anche esteticamente, considerando che il display non si trova “di faccia” ma sopra la testa della friggitrice, dando un effetto quasi fantascientifico.

  • Potenza: 1.500 watt
  • Programmi: 8
  • Temperature: 80-200 gradi
  • Timer: 60 minuti

La capienza della Moulinex EZ4018 Easy Fry Deluxe è leggerissimamente più grande delle medie, pari a 4,2 litri, mentre il computer di bordo ospita 8 programmi in memoria. Potrai attivare le opzioni per friggere la carne, il pollo, i gamberetti, le patatine fritte, la pizza, i dolci, e sfruttare alcune funzioni extra come l’arrosto e il grill. Naturalmente nessuno ti impedisce di modificare in manuale sia le temperature, sia il timer, tramite i pulsanti touch che trovi a sinistra e a destra del display.

Le temperature possono essere impostate fino ad un massimo di 200 gradi, mentre il timer arriva a 60 minuti. Quali sono le altre peculiarità da sottolineare? È molto compatta, facilissima da usare e semplice da pulire. Ovviamente è dotata di spegnimento automatico quando si esaurisce il timer, mentre la propagazione del getto d’aria calda a 360 gradi assicura una frittura sempre omogenea e uniforme.

La griglia del cassetto può essere smontata, così da raccogliere l’olio in eccesso. In secondo luogo, questa friggitrice ad aria da 4,2 litri invia un segnale acustico quando ha finito di cuocere!

2. Cosori Friggitrice ad Aria 4 Litri L5019 Potenza 1.500 Watt

La Cosori può essere a ragion veduta considerata come la migliore friggitrice ad aria da 4 litri attualmente in circolazione, soprattutto se consideriamo le sue innovative tecnologie. Il cestello in realtà è più ampio, tanto da arrivare a 4,7 litri, ma senza per questo impattare negativamente sulla compattezza di questo elettrodomestico. In sintesi, con una capienza del genere, potrai anche spingerti verso le 4 porzioni.

  • Potenza: 1.500 watt
  • Capienza: 4,7 litri
  • Programmi: 8
  • Temperature: 80-230 gradi
  • Timer: 60 minuti

La potenza del motore corrisponde a 1.500 watt, il che permette di cuocere i cibi rapidamente e in modo omogeneo. C’è il display digitale, con i classici programmi automatici pronti per essere selezionati: nello specifico, troverai le opzioni per le patatine fritte, il pesce, la carne, i frutti di mare, il bacon e le verdure. Non mancano alcuni extra utili, come nel caso del keep warm (mantenimento in caldo), insieme allo scongelamento e al preriscaldamento.

Potrai ovviamente modificare sia il timer che il calore, arrivando a 230 gradi celsius e ad un massimo di 60 minuti. Ho avuto la possibilità di “gustarmela”, e posso dirti che – al netto di un prezzo superiore alle medie – mette in campo delle prestazioni brillanti. Il fritto con poco olio viene sempre croccante e cotto a puntino, e gli accessori possono essere lavati anche in lavastoviglie. Infine, potrai usare l’app per scoprire nuove ricette (ma la friggitrice non è WiFi)!

3. Philips Airfryer Essential Rapid Air 4,1 Litri 1.400 Watt

Ci sono pochi marchi che possono vantare l’affidabilità messa in campo dalla Philips, e la Essential non fa altro che confermarlo. Ci troviamo dinnanzi ad un modello con una capacità del cestello pari a 4,1 litri, e con una potenza da 1.400 watt. Essendo una friggitrice digitale, non può mancare ovviamente il display LED, tramite il quale potrai selezionare uno dei programmi automatici presenti nella memoria dell’apparecchio.

  • Potenza: 1.400 watt
  • Capienza: 4,1 litri
  • Programmi: 7
  • Temperature: 80-200 gradi
  • Timer: 60 minuti

I programmi arrivano ad un totale di 7 e sono molto variegati. Grazie alle funzioni in questione, potrai automatizzare la cottura di cibi come le patatine, il bacon, il pesce, i dolci, il pollo, le verdure e molto altro ancora. Essendo una friggitrice ad aria da 4 litri di fascia alta, troverai anche alcune funzionalità extra, come ad esempio la modalità per scongelare gli alimenti. In sintesi, potrai usarla per fare ogni cosa, dalle fritture agli arrosti, passando per le grigliate di carne.

Pur non essendo WiFi, potrai scaricare l’app NutriU sul tuo smartphone per studiare tantissime ricette pronte per soddisfare ogni tuo desiderio. Se invece parliamo dei settaggi manuali, la Philips Airfryer Essential da 4 litri ti consente di impostare il timer fino ad un massimo di 60 minuti, mentre le temperature arrivano ad un massimo di 200 gradi. I risultati sono eccezionali: croccanti al punto giusto, usando poco olio e consumando molta meno energia!

4. Tristar Airfryer Friggitrice Digitale 4.5 Litri 1500 W

Ecco una friggitrice con una capienza di ben 4,5 litri, adatta se desideri avere a disposizione un cassetto più grande delle medie, ma senza esagerare con le dimensioni. Questa friggitrice ad aria della Tristar ha delle caratteristiche tecniche di ottimo livello, con una potenza da 1.500 watt. Si tratta di un apparecchio di ultima generazione: vuol dire che è dotato di display touch screen e di computer di bordo.

  • Potenza: 1.500 watt
  • Programmi: 8
  • Temperature: 80-200 gradi
  • Timer: 60 minuti

In memoria troviamo 8 programmi automatici, che ti daranno la possibilità di friggere (senza o con un pizzico di olio) una marea di cibi. Ti parlo ad esempio delle patatine e dei cosciotti di pollo, oltre alle verdure e ai dolci, passando per le modalità grill e arrosto, oramai immancabili.

Fra le sue peculiarità più interessanti troviamo il manico che non si riscalda, evitando così noiose scottature, e una protezione che blocca il motore nel caso dovesse rischiare di surriscaldarsi. È chiaro che potrai comunque impostare manualmente sia il tempo di cottura, sia la temperatura, e i valori tecnici sono standard: da 80 a 200 gradi le temperature, e da 1 a 60 minuti il timer.

In secondo luogo, ha un aspetto molto simpatico e mette in campo delle performance ottime, perché l’aria calda si propaga a 360 gradi, “avvolgendo” gli alimenti. I materiali sono di qualità elevata, ha dei comodi piedini anti-scivolo che aumentano il grip sul piano di lavoro, ed è facile da pulire. Considera poi che una capacità da 4,5 litri basta per friggere fino a 1,2 chilogrammi di patatine insieme (circa 4 porzioni)!

Nota: se vuoi spendere meno c’è la versione classica della Airfryer, senza il display e senza i programmi automatici, ma con un utile “ricettario” stampato sul fronte della macchina. In questo modo saprai quali valori impostare per cuocere i vari alimenti!

5. Aigostar Maha 7 in 1 4 Litri 1.600 W con Finestra

Passiamo ad un modello davvero unico nel suo genere. Questa friggitrice ad aria della Aigostar, infatti, ha una caratteristica che ricorda un po’ i fornetti. Ovvero ha una sorta di vetro che ti consente di spiare al suo interno, così da valutare a vista il grado di cottura degli alimenti.

  • Potenza: 1.600 watt
  • Programmi: 7
  • Temperature: 80-200 gradi
  • Timer: 50 minuti

Non che serva, considerando che è molto precisa, e che ti mette a disposizione 7 programmi preimpostati per la cottura di pollo, patatine, verdure, dolci e via discorrendo. Vuol dire che ci troviamo ancora una volta di fronte ad un apparecchio con display digitale, e con la possibilità (ovviamente) di modificare in manuale sia il tempo per la cottura (massimo 50 minuti), sia le temperature (da 80 gradi a 200 gradi).

Quali sono le altre caratteristiche da evidenziare? Questa friggitrice ad aria da 4 litri ha il manico atermico, che non si surriscalda, e un display super facile da usare, con icone grandi e chiare. Inoltre, ha la luce interna che potrai accendere e spegnere – proprio come in un fornetto – grazie ad un apposito tasto sul display.

Rispetto ad altri modelli ha anche la funzione di preriscaldamento, che ti dà la possibilità di ottenere dei fritti migliori, più croccanti del solito. Inoltre, ha una potenza pari a 1.600 watt e un sistema a ventola che consente all’aria di navigare nel cestello a 360 gradi. Infine, monta un cestello removibile antiaderente, è super facile da pulire, è molto compatta e la finestrella – sinceramente – è un extra particolarissimo e anche bello da vedere!

6. Tagars 4 Litri Con Display Digitale 7 Opzioni 1400w

Si tratta di uno degli ultimi modelli usciti su Amazon, ma è un gioiellino che a mio avviso merita proprio una recensione. Per prima cosa, ha un design bianco che non si vede tutti i giorni, quindi se lo preferisci al classico nero… hai trovato il modello che fa per te. Inoltre, ha un prezzo piuttosto economico, pur essendo un prodotti digitale, quindi accessoriato con un display touchscreen e con un computer di bordo.

  • Potenza: 1.500 watt
  • Programmi: 7
  • Temperature: 80-200 gradi
  • Timer: 60 minuti

In memoria ha ben 7 programmi preimpostati, che ti consentono di friggere di tutto e di più, dal pollo alle patatine, dalle verdure ai dolci, e molto altro ancora. Ti permette come sempre di selezionare calore e timer anche in modalità manuale, se preferisci sperimentare senza la guida dei programmi automatici.

La potenza è pari a 1.400 watt, il tempo di cottura massimo arriva a 60 minuti, mentre la temperatura può essere impostata da 80 a 200 gradi. Anche in questo modello la diffusione del flusso d’aria calda copre a 360 gradi la camera di cottura (tecnologia Hot Air), il che consente di ottenere una qualità superiore in termini di fritto.

La struttura è molto compatta, come sempre è facile da pulire per via del cestello estraibile, e a fine cottura si spegne da sola per via del sensore incorporato. Cos’altro? Il cestello ha un rivestimento interno antiaderente, e il riscaldamento della camera di cottura avviene rapidamente, essendo da 4 litri. In sintesi, se vuoi andare al risparmio senza rinunciare agli optional tecnologici, ti consiglio di provarla!

7. Nouno 4.5L 7 Funzioni Preimpostate 1.400 Watt

Su una fascia medio-alta troviamo questa friggitrice ad aria da 4 litri prodotta dalla Nouno, un marchio non molto noto ma che può regalare parecchie soddisfazioni. Ha un prezzo in linea con i prodotti dei brand più famosi, e ne condivide anche le caratteristiche tecniche. Si tratta infatti di un modello con display digitale e con memoria di bordo, con 7 programmi pronti per automatizzare qualsiasi ricetta.

Attualmente non disponibile!

  • Potenza: 1.400 watt
  • Programmi: 7
  • Temperature: 80-200 gradi
  • Timer: 60 minuti

Potrai usare le funzioni per cuocere il pollo, le patatine, i gamberetti, le torte, le verdure e molto altro. O in alternativa potrai settare manualmente sia le temperature, sia i tempi per la cottura. Per quel che riguarda i valori tecnici, ha una potenza da 1.400 watt, un timer che arriva a 60 minuti e un calore che può essere regolato da un minimo di 80 gradi fino ad un massimo di 200 gradi.

Diciamo che le caratteristiche sono tutto sommato le stesse delle classiche friggitrici ad aria di ultima generazione, il che rappresenta chiaramente un vantaggio. Le prestazioni sono ottime, ma personalmente ti consiglio sempre di usare una spruzzata o un cucchiaino di olio: un suggerimento che vale non solo per questo modello, ma per tutte le friggitrici ad aria in circolazione.

Io ho avuto la fortuna di provarla e penso che non abbia nulla di meno rispetto ai marchi più blasonati, soprattutto per quel che riguarda la precisione dei programmi e il risultato finale!

Come scegliere una friggitrice ad aria da 4 litri?

Ci sono alcuni fattori che meritano di essere approfonditi, e che si rivelano a mio avviso fondamentali per capire come scegliere una friggitrice ad aria da 4 L. Da qui in avanti, dunque, ci concentreremo proprio su questi elementi!

1. Watt e potenza

La potenza di una friggitrice ad aria conta moltissimo, e i modelli da 4 litri non fanno eccezione. Più è alto il wattaggio del motore, infatti, più sarà veloce la macchina e più potenza avrà per cuocere i cibi in modo uniforme. In generale, 1.200 watt sono considerati un buon valore, mentre 1.400-1.500 watt si possono trovare nelle friggitrici da 4 litri top gamma, ovvero quelle più rapide in assoluto.

Naturalmente esistono anche delle friggitrici più potenti. Nelle friggitrici ad aria da 6 litri, ad esempio, si possono anche raggiungere i 2.000 watt, ma c’è un motivo: un cestello più capiente, per essere riscaldato, richiede una potenza superiore. Nel caso dei 4 litri, invece, 1.400 watt bastano e avanzano!

2. Programmi e display

I programmi automatici rappresentano il cuore di una friggitrice digitale, e sono particolarmente utili, perché consentono di impostare i parametri corretti per la cottura di un determinato alimento con un semplice click. Se vorrai cucinare le patatine fritte, ad esempio, ti basterà selezionare l’icona apposita e al resto ci penserà l’elettrodomestico, impostando il timer e le temperature corrette.

Alcuni programmi classici che potresti trovare sono il pollo, le patatine fritte, la carne, il bacon, le verdure, il pesce, i dolci, la pizza e molto altro ancora. Ovviamente più opzioni sono presenti, più la tua friggitrice ad aria da 4 litri sarà versatile e pronta per soddisfare ogni tuo desiderio. Considera poi che alcune friggitrici ad aria XXL hanno anche altre funzioni, oltre ai programmi già citati, e che meritano un approfondimento a parte!

3. Funzioni speciali

Le migliori friggitrici ad aria da 4 litri non si limitano ai semplici programmi preimpostati, ma ti danno anche la possibilità di selezionare alcune funzionalità avanzate e speciali. Il mantenimento in caldo, noto anche come keep warm, è una delle più diffuse: ti permette di mantenere il cibo caldo dopo la cottura, in modo che sia pronto per essere servito subito!

Io apprezzo molto anche la funzione di scongelamento, che consente di scongelare rapidamente gli alimenti prima di cucinarli. Inoltre, alcune friggitrici da 4 litri dispongono anche di una modalità di preriscaldamento, o di altre opzioni (comunque rare in questa categoria) come la disidratazione degli alimenti, la simulazione della cottura in forno (bake) e l’arrosto.

4. Personalizzazione timer e calore

Non dimentichiamoci che tutte le friggitrici digitali (compresi i modelli da 4 litri) ti danno la possibilità di modificare le impostazioni manualmente, in modo da poter personalizzare il tempo e la temperatura di cottura. In genere ti consentono di impostare il timer fino a un massimo di 60 minuti, mentre la temperatura arriva fino ad un massimo di 200 gradi.

Questa possibilità è indispensabile per due motivi. Per prima cosa, ti consente di modificare i valori preimpostati dei vari programmi, così da aggiustarli in base alle tue esigenze. In secondo luogo, potrai ovviamente cucinare qualsiasi alimento o ricetta settando da zero le temperature e il timer. Infine, è facilissimo modificare questi valori: ti basta individuare le icone a forma di clessidra e di termometro sul display!

5. Accessori inclusi nel pacco

Infine, bisogna considerare anche gli accessori inclusi nella confezione della friggitrice ad aria da 4 litri. Tutte quante sono dotate di un cestello di cottura antiaderente removibile, che alle volte può essere lavato in lavastoviglie. Altre volte troverai anche una griglia, o addirittura un rack per cuocere i toast, anche se è piuttosto raro.

Altri accessori inclusi nel pacco potrebbero essere i contenitori in silicone, le teglie, gli stampi e ovviamente il ricettario!

Conclusioni

In questa guida hai potuto scoprire le mie recensioni delle migliori friggitrici ad aria da 4 e da 4,5 litri. Se desideri ottenere una gustosa frittura, ma senza rinunciare alla linea e con un prodotto poco ingombrante, allora dovresti aver trovato il modello che fa per te. Sappi, infatti, che pur usando un cucchiaino di olio questi apparecchi ti permettono di abbattere il consumo di grassi del -80%.

Infine, oramai molti modelli sono talmente avanzati da metterti a disposizione tutte le ultime tecnologie. Faccio riferimento al display digitale e ai programmi automatici, che ti aiuteranno a velocizzare le operazioni e ad abbattere la fatica!

Friggitrici ad aria da 4 litri più vendute

#AnteprimaProdottoVotoPrezzo
1 Aigostar Maha -... Aigostar Maha -... Nessuna recensione 49,99 EUR 47,49 EUR
2 Friggitrice ad aria, 4L,... Friggitrice ad aria, 4L,... Nessuna recensione 49,99 EUR 47,48 EUR
3 Aigostar Odin -... Aigostar Odin -... Nessuna recensione 54,99 EUR 49,99 EUR
4 Xiaomi Smart Air Fryer... Xiaomi Smart Air Fryer... Nessuna recensione 115,00 EUR 89,99 EURAmazon Prime
5 EUARY Friggitrice Ad Aria... EUARY Friggitrice Ad Aria... Nessuna recensione 59,99 EUR 49,99 EURAmazon Prime
6 Tagars Friggitrice Ad... Tagars Friggitrice Ad... Nessuna recensione 59,00 EUR
7 Cecotec Friggitrice ad... Cecotec Friggitrice ad... Nessuna recensione 59,90 EURAmazon Prime
8 Aigostar Hayden X -... Aigostar Hayden X -... Nessuna recensione 59,99 EUR
9 Moulinex Easy Fry Deluxe,... Moulinex Easy Fry Deluxe,... Nessuna recensione 129,00 EUR
10 Cecotec Friggitrice ad... Cecotec Friggitrice ad... Nessuna recensione 52,90 EURAmazon Prime

crediti immagine: thepioneerwoman.com/food-cooking/cooking-tips-tutorials/g37502500/air-fryer-accessories/

Ultimo aggiornamento 2024-02-21 at 05:00 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lascia un commento