Miglior Tostapane per Toast Farciti: Scelta e Recensioni

Il miglior tostapane per toast farciti grandi è l’ideale, se ami un bel “cuore” di formaggio e prosciutto in mezzo alle fette!

Come sicuramente saprai, non tutti i tostapane sono adatti per la preparazione dei toast americani ripieni, con la loro deliziosa farcitura in mezzo alle due fette di pane. Logicamente è una questione di dimensioni degli slot, visto che qui la larghezza fa tutta la differenza del mondo.

Nella maggior parte dei casi, i modelli per i toast farciti rientrano nella categoria dei tostapane con pinze, per un motivo molto semplice: essendo “cicciotti”, i toast devono essere recuperati con i ganci appositi, visto che – se presente l’espulsione automatica – molto probabilmente finiranno per incastrarsi.

Inoltre, le pinze sono necessarie anche per un altro motivo: dato che i toast devono essere recuperati dal fondo dello slot, farlo a mano significherebbe semplicemente distruggerli. Non preoccuparti, perché in questa guida troverai le recensioni dei migliori tostapane per toast ripieni che ho provato di persona!

Caratteristiche di un tostapane per toast farciti

Come ti accennavo poco sopra, sono sostanzialmente due le caratteristiche indispensabili da cercare, in un tostapane per toast grandi. Nello specifico, ti parlo della larghezza delle fessure (che dovrebbero avere una misura XL), e della possibilità di “acchiappare” i toast con le apposite pinzette. Vediamo di approfondire entrambi gli elementi.

Nota: prima di procedere, però, devi sapere che esistono alcuni tostapane professionali che ti permettono di regolare la larghezza degli slot, per adattarla così anche ai toast farciti!

1. Fessure larghe

Quando si tratta di preparare dei toast ripieni, le dimensioni e la capacità degli slot sono due caratteristiche essenziali da considerare, prima di effettuare un acquisto. Le fessure più larghe, infatti, ti permetteranno di inserire dentro allo slot 2 fette di pane farcite, ad esempio con le sottilette e il prosciutto. I modelli più grandi, con capacità XXL, ti consentono anche di aumentare lo spessore del toast, aggiungendo ad esempio le fette di pomodoro.

Purtroppo le fessure presenti nella maggior parte dei tostapane non sono abbastanza larghe per contenere fette di pane più spesse o addirittura toast farciti. Alcuni apparecchi, nonostante ti dicano che hai questa possibilità, sono troppo stretti per riuscirci. In questi casi, se vuoi fare un toast ripieno, devi schiacciarlo per fargli ottenere una “silhouette” più sottile, ma rischierai che possa rimanere incastrato, in assenza delle pinze, o rompersi.

Nota: è bene che tu sappia che quasi tutti i modelli per toast farciti e grandi hanno soltanto due slot. In sintesi, è rarissimo trovare un tostapane 4 fette adatto per questo genere di preparazioni!

2. Presenza delle pinze

La presenza delle pinze è un altro fattore a dir poco fondamentale, quando cerchi un tostapane per toast ripieni. Il motivo è semplice da capire, e te l’ho già anticipato all’inizio di questa guida. In pratica, in assenza delle pinze, il toast resterà incastrato nella fessura e non sarà possibile recuperarlo senza sudare sette camicie, e senza danneggiarlo o romperlo.

Questo perché lo spessore del toast non consentirà un corretto funzionamento del meccanismo di espulsione automatica. In sintesi, il pane resterà incastrato fra i bordi dello slot, e poi per recuperarlo sarà un autentico macello. Come ti dicevo, schiacciare il toast farcito serve a poco. Magari riuscirai a inserirlo dentro la fessura, ma potresti causare la fuoriuscita degli ingredienti!

Nota: se vuoi unire la possibilità di farcire i toast, alla bellezza del design retrò, ti consiglio di leggere le mie recensioni dei migliori tostapane vintage!

Classifica dei migliori tostapane per toast farciti [RECENSIONI]

1. Braun Household Tostapane per Toast Ripieni 1 Pinza

Di categoria semiprofessionale, il tostapane della Braun sa come lasciare piacevolmente sorpresi. Mette in campo delle eccellenti prestazioni, soprattutto per quel che riguarda la tostatura del pane, che risulta omogenea da entrambi i lati. L’unico vero difetto è la presenza di una sola pinza per i toast farciti, il che può diventare limitante, se desideri preparare due toast americani insieme per risparmiare tempo, o per fare merenda con il tuo partner.

  • Fessure: 2
  • Pinze per toast: 1
  • Livelli di tostatura: 13
  • Funzioni extra: scongelamento, riscaldamento, stop
  • Accessori: griglia sospesa, coperchio

Tolto quest’unico limite, il modello in questione è un’autentica macchina da guerra. Innanzitutto ha delle fessure abbastanza capienti da ospitare anche i toast farciti grandi, e in secondo luogo ha una struttura in acciaio solida come la roccia. Inoltre, ha addirittura 13 livelli di tostatura, che potrai selezionare tramite la pulsantiera elettronica presente sulla cima del dispositivo. Significa che è in grado di tostare esattamente come piace a te (o a chiunque altro).

In secondo luogo, dalla pulsantiera potrai anche selezionare due modalità sempre molto preziose come il riscaldamento e lo scongelamento. C’è anche il tasto stop per arrestare il tostapane, nel caso tu abbia selezionato un livello sbagliato di tostatura. Considera poi che il Braun ha un cassetto per la raccolta delle briciole removibile, un coperchio per evitare alla polvere di entrare dentro al tostapane e una comoda griglia per scaldare panini e cornetti. Infine, c’è un sistema di auto-centramento delle fette ed è velocissimo!

2. Imetec Tostapane per Toast Farciti Grandi XL 2 Pinze

Probabilmente il miglior tostapane per toast farciti, soprattutto se hai il desiderio di prepararli belli cicciotti e imbottiti, per via delle misure XL delle due fessure. Inoltre, al contrario del modello visto poco sopra, questo possiede 2 pinze, dunque è ideale per fare due toast americani insieme, in soli 3 o 4 minuti di attesa. Praticamente privo di difetti, ha un motorino con una potenza da 600 watt ed è realizzato con una solida scocca in acciaio inox.

  • Fessure: 2
  • Pinze per toast: 2
  • Livelli di tostatura: 10
  • Extra: fessure XL (extralarge)
  • Accessori: nessuno

Ottimo voto anche per quel che riguarda i livelli di tostatura: sono 10 in totale e possono essere selezionati tramite la manopola apposita, presente sopra il cassetto raccogli-briciole estraibile. Il design è davvero bello, e le prestazioni sono eccellenti, sia come tempistiche (è molto veloce), sia per quel che riguarda l’uniformità della tostatura da entrambi i lati. Inoltre, le pinze possono essere regolate in larghezza, così da adattarsi a qualsiasi toast ripieno.

La struttura delle pinze ha un fondo chiuso, che permette agli ingredienti di “restare al loro posto”, evitando così che possano finire sul fondo del tostapane (come nel caso del formaggio fuso). In secondo luogo, le pinze possono essere aperte a 360 gradi, ed è presente come sempre il timer con spegnimento automatico. L’esterno dell’elettrodomestico rimane freddo al tatto, ma mancano le funzioni per scongelare e per riscaldare!

3. Girmi TP56 Tostapane Elettrico Acciaio Inox 6 Tostature

Ecco un altro modello molto interessante, soprattutto se si valuta il suo rapporto tra qualità e prezzo, ottimo. Si tratta di un tostapane con fessure (2) piuttosto larghe, e con entrambe le pinze incluse nella confezione. Bisogna faticare un po’ per inserire i toast farciti in modo davvero abbondante, ma ti consente senza problemi di infilare i classici toast con formaggio e prosciutto. Inoltre, è molto facile da pulire, anche per merito del cassetto raccogli-briciole.

  • Fessure: 2
  • Pinze per toast: 2
  • Livelli di tostatura: 6
  • Funzioni extra: scongelamento, riscaldamento, stop
  • Accessori: nessuno

I livelli di tostatura disponibili, che potrai selezionare tramite l’apposita manopola meccanica, sono 6 in totale. Inoltre, sono presenti anche i pulsanti per attivare la modalità di riscaldamento e quella per lo scongelamento del pane (defrost). Non manca il terzo pulsante, che potrai utilizzare per cancellare le impostazioni e per interrompere la tostatura delle fette. Il corpo è interamente realizzato in acciaio inox, quindi la robustezza non è un problema.

Ovviamente troverai anche la funzione di spegnimento automatico con timer, e la base è dotata di comodi piedini antiscivolo. Le prestazioni sono davvero ottime, e ti ripeto che – a meno di non inserirci un dinosauro dentro – la larghezza delle fessure basterà per inserire anche un toast bello cicciotto, senza particolari problemi. L’ampiezza è tale da poter preparare anche i classici toast con le fette di pane americane!

4. Severin AT 2516 Tostapane per Toast Grandi 540 Watt

Altro giro, altra corsa, altro tostapane per fare i toast ripieni di ottima qualità. Non è il migliore in assoluto, ma mantiene ciò che promette: ovvero la possibilità di infilare nelle fessure anche i toast americani e farciti, senza difficoltà (a patto di non esagerare con la farcitura). Ha una doppia parete, che consente alla struttura esterna in acciaio inox di restare fredda al tatto, così non ti scotterai quando lo toccherai.

  • Fessure: 2
  • Pinze per toast: 2
  • Livelli di tostatura: 10
  • Funzioni extra: stop
  • Accessori: nessuno

Il motore è dotato di una buona potenza, pari a 540 watt, e nella confezione troverai anche 2 pinze, così da poter fare due toast insieme senza dover aspettare. Ci sono alcune chicche classiche che oramai dovresti conoscere a memoria, come la possibilità di regolare il grado di tostatura delle fette tramite la manopola in basso (10 livelli in totale). La struttura è molto robusta, per merito dell’acciaio inossidabile.

C’è anche la funzione di arresto, per cancellare il programma in esecuzione (cioè il livello di tostatura che hai selezionato). Di contro, mancano le due funzioni extra di scongelamento e di riscaldamento, ma si tratta di un piccolo limite sopportabile. In sintesi, ci troviamo di fronte ad un tostapane abbastanza basico, ma comunque efficiente e in grado di assicurare una tostatura omogenea e croccante delle fette di pane farcite!

Tostapane verticale od orizzontale?

C’è un’altra questione che dovremmo approfondire. Generalmente per fare i toast farciti si usano i tostapane verticali, ma ci sono anche altre alternative, ovvero i tostapane orizzontali. Si tratta in sintesi di vere e proprie bistecchiere elettriche, che possono essere usate anche come piastre tostapane, e che risultano eccellenti per i toast farciti.

Il motivo? Ti danno la possibilità di regolare lo spessore che si trova fra la piastra in basso e quella in alto. In questo modo, potrai piastrare senza problemi anche i panini imbottiti!

Come scegliere un tostapane per toast ripieni?

Ora che abbiamo esaminato insieme le due caratteristiche principali di un tostapane per toast grandi (ovvero la larghezza degli slot e la presenza delle pinzette), è importante passare in rassegna altri elementi che potrebbero fare la differenza. Quali sono?

  • Numero di slot: come ti ho spiegato, è davvero difficile trovare dei tostapane per toast farciti con più di 2 slot. Essendo le fessure più grandi del normale, infatti, occupano più spazio. Di contro, esistono come sempre delle eccezioni.
  • Potenza e wattaggio: la potenza di un tostapane viene espressa sempre in watt. Un wattaggio superiore è da preferire, in quanto migliora l’omogeneità della tostatura del pane e la cottura degli ingredienti, riducendo anche i tempi d’attesa.
  • Livello di tostatura: tutti i tostapane in circolazione ti permettono di scegliere fra più livelli di tostatura (generalmente fino a 13). In questo modo, potrai preparare un toast con un grado di croccantezza e di cottura perfetto per le tue esigenze.
  • Modalità speciali: di solito i tostapane hanno una piccola pulsantiera che ti consente di selezionare due modalità preimpostate, ovvero lo scongelamento e il riscaldamento. Il primo serve per scongelare il pane, il secondo per riscaldare i cornetti da mettere sopra una griglia.
  • Cassetto per briciole: tutti i tostapane per fare i toast sono dotati di un cassetto che consente di raccogliere le briciole cadute dagli slot. In questo modo, potrai evitare di sporcare l’interno dell’elettrodomestico. I cassetti, per la cronaca, possono essere estratti e lavati.
  • Pulsante stop: serve per cancellare il processo di tostatura che hai selezionato, arrestando il tostapane. Risulta utile ad esempio per interrompere la cottura dei tuoi toast ripieni, nel caso tu abbia sbagliato nel selezionare il livello di tostatura.
  • Timer con autospegnimento: un classico. Il timer con autospegnimento permette al tuo tostapane di arrestarsi non appena finisce la tostatura. Se è presente l’espulsione automatica, questa si attiverà allo spegnimento del timer.
  • Doppia parete isolante: i modelli dotati di doppia parete isolante sono molto comodi, in quanto la superficie esterna in acciaio inox resta fredda al tatto. In sintesi, potrai toccarla senza problemi e senza temere di scottarti le dita.

Come puoi vedere, non è affatto difficile scegliere un tostapane per toast ripieni. Di contro, la vera difficoltà sta nel trovare dei modelli che effettivamente ti consentano di inserire i toast farciti dentro agli slot, e non è un fatto scontato!

Tostapane per toast grandi più venduti

Ultimo aggiornamento 2023-01-31 at 00:18 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lascia un commento